(Finanza.com) Oggi il Cda del Banco di Sardegna ha deliberato all’unanimità la cessione delle quote detenute in Em.Ro. popolare, pari all’11,45%, alla Capogruppo Banca popolare dell’Emilia Romagna. “La cessione della partecipazione nella Em.Ro popolare Spa –si legge nella nota-, non strategica, consente il conseguimento da parte del Banco di Sardegna di una migliore focalizzazione del patrimonio sul core business aziendale”. Il prezzo di cessione è stato fissato a 48,8 mln e determina una plusvalenza lorda di 22,4 mln.