(Finanza.com) La Commissione Europea ha comunicato le sue decisioni riguardo la ristrutturazione di alcune banche tedesche e spagnole. Lo si legge in una nota del commissario alla concorrenza Joaquin Almunia, che spiega come la teutonica Bayern LB sarà la terza ad essere ristrutturata tra le Landesbanken – dopo LBBW nel 2009 e HSH nel 2011 – dopo gli investimenti errati di queste ultime soprattutto nell’ambito dei mutui subprime. Anche la spagnola UNNIM, acquisita da BBVA lo scorso marzo, verrà ristrutturata dopo i problemi emersi relativamente alle “cajas” della Catalogna che sono confluite in UNNIM. “Naturalmente avremo più lavoro con le banche spagnole”, si legge nella nota di Almunia. “Quelle che hanno bisogno di assistenza finanziaria di Stato prepareranno i loro piani di ristrutturazione nei prossimi mesi. Questo processo renderà possibile la ricostruzione del settore finanziario spagnolo su basi più solide: questa è una delle precondizioni per la crescita e per la creazione di posti di lavoro in Spagna”.