(Finanza.com) “Gli eventi che hanno interessato Bankia rafforzano la convinzione che le prossime revisioni indicheranno la necessità di significative ricapitalizzazioni per il sistema bancario spagnolo”. Lo scrivono gli analisti di Nomura in una nota a commento della nuova iniezione di capitali pubblici (per 19 miliardi di euro) richiesta dall’istituto di credito spagnolo Bankia. Le banche spagnole dovranno presentare i piani per eventuali ricapitalizzazioni entro il 31 maggio e secondo Nomura solo BBVA, Santander e Sabadell non saranno costrette a rafforzare il loro capitale. L’outlook di Nomura sulle banche iberiche resta negativo.