(Finanza.com) Banca Imi ha annunciato di avere archiviato i primi nove mesi del 2012 con un utile netto consolidato pari a 494 milioni di euro, in salita dell’11,7% rispetto all’analogo periodo nel 2011. Crescita a doppia cifra anche per il risultato della gestione operativa che si è attestato a 856 milioni di euro (+19,8%) e il margine d’intermediazione consolidato, che ha raggiunto quota a 1.119 milioni di euro e ha registrato un incremento del 17,4% rispetto ai 953 milioni del 30 settembre 2011. Confermata la solidità patrimoniale di Banca Imi il cui Core Tier I e Tier Total si collocano al 14,7%.