(Finanza.com) Banca Ifis ha archiviato il primo semestre con un utile netto in forte crescita (+188,6%) a 37,7 milioni di euro contro i 13 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Nel semestre, il margine di intermediazione aumenta a 107,3 milioni di euro da 51 milioni e le rettifiche di valore nette sono pari a 14,9 milioni di euro, in incremento del 29,7% rispetto al semestre di confronto (11,4 milioni). Il risultato netto della gestione finanziaria è cresciuto del 133,6% attestandosi a 92,5 milioni di euro. Dal punto di vista patrimoniale il Solvency è pari all’11,9% (10,8% a fine 2011) mentre il Core Tier 1 ammonta al 12,1% (11,2% a fine 2011). Le attese per i restanti mesi dell’esercizio 2012 sono buone nonostante la congiuntura economica avversa.