(Finanza.com) Avon ha registrato nel secondo trimestre un giro d’affari in discesa a 2,59 miliardi di dollari contro i 2,87 miliardi registrati dodici mesi prima (stime Bloomberg a 2,68 miliardi). In forte ribasso anche i profitti che si sono attestati a 61,6 milioni dai 206,2 milioni al secondo trimestre 2011. Su base adjusted l’utile per azione (Eps) è stato pari a 20 centesimi di dollaro, deludendo le attese pari a 22 centesimi.