(Finanza.com) Segnali positivi in arrivo dal mercato automobilistico britannico, in netta controtendenza rispetto agli altri Paesi europei. Secondo i dati diffusi oggi dalla Society of Motor Manufacturers and Traders nel Regno Unito le immatricolazioni sono salite del 12,1% a 151.252 unità nel mese di ottobre. L’associazione ha così deciso di rivedere le previsioni per l’intero 2012 a oltre due milioni di veicoli rispetto ai 1,94 milioni registrati nel 2011.