(Finanza.com) Moody’s Investors Service ha annunciato di aver ridotto la stima sulla crescita delle vendite di auto nel 2013. A causa dell’andamento stagnante in Europa e dell’indebolimento del mercato cinese, Moody’s stima una crescita delle vendite a livello globale del 2,9%, contro il +4,5% pronosticato ad inizio anno. L’outlook sul mercato delle quattro ruote nei prossimi 12-18 mesi è “stabile”.