(Finanza.com) Atlantia ha comunicato che il gruppo Sias, attraverso Autostrada dei Fiori, ha esercitato l’opzione call concessa da Autostrade per l’Italia in virtù degli accordi dello scorso 25 febbraio acquistando il 99,98% del capitale detenuto in Autostrada Torino-Savona. Il prezzo fissato per l’esercizio dell’opzione è pari a 223 milioni di euro e il trasferimento delle azioni avverrà entro il 15 novembre 2012, subordinatamente all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni.