(Finanza.com) Resta nei limiti della guidance annuale Astra Zeneca, nonostante la casa farmaceutica abbia riportato un calo nelle vendite e nei profitti dopo la scadenza di alcune licenze e dopo la contrazione dei prezzi dei farmaci in Europa e Stati Uniti. Il gruppo britannico ha visto scendere del 24% i profitti nel trimestre terminato a giugno, a 1,61 miliardi di dollari dai 2,11 dello stesso periodo dello scorso anno, ma battendo comunque le attese degli analisti che erano per 1,45 miliardi di dollari. In calo del 21% il fatturato a 6,66 miliardi di dollari dai 8,43 miliardi di un anno fa e sotto le attese d a6,86 miliardi degli esperti. Il titolo cede al momento l’1,38% a 2873 pence.