(Finanza.com) ArcelorMittal finisce sotto la scure di Fitch. L’agenzia internazionale ha abbassato il rating del colosso europeo dell’acciaio, portandolo a ‘BBB-’ dal precedente ‘BBB’. Le prospettive sono negative. A dettare la decisione di Fitch “il difficile outlook di breve termine dei mercati dell’acciaio, in particolare nell’Europa occidentale”. Secondo gli analisti dell’agenzia Usa questo contesto difficile non permetterà al gruppo siderurgico di ridurre l’indebitamento nei prossimi due/tre anni ai tassi previsti in precedenza.