(Finanza.com) Arcelor Mittal aumenterà la propria quota nella cinese Valin Steel nell’ambito di una maggiore esposizione al business dell’automotive in crescita in Cina. Il gruppo lussemburghese accrescerà la propria partecipazione nella joint venture VAMA dal 33 al 49% tramite scambio di azioni, ed entrambe le società innalzeranno la propria capacità produttiva da 1,2 a 1,5 milioni di tonnellate. Gli investimenti aumenteranno del 15%; la jv sarà operativa a partire dal 2014.