Apple annuncerà oggi la direzione che prenderanno i 97,6 miliardi di dollari di liquidità custoditi nella cassaforte della società. Due le possibilità su cui puntano i mercati: la distribuzione agli azionisti attraverso il primo dividendo dal 1995 o una maxi-acquisizione.  

Conference call nel pomeriggio

Alle ore 15 italiane prenderà il via una conferenza del ceo di Apple, Tim Cook, in cui il manager, affiancato dal direttore finanziario Peter Oppenheimer, darà un annuncio sui risultati ai quali la società è giunta in merito al miglior utilizzo della cassa. L’annuncio della conference call è stato dato attraverso un comunicato societario diffuso nella notte. Nella nota si chiarisce che nel corso della conferenza non verranno dati aggiornamenti sul trimestre in corso e che non verranno trattati argomenti diversi dall’utilizzo della liquidità aziendale.

Una terminologia che rinvigorisce la scommessa di quanti si sono avvicinati al titolo Apple nelle ultime settimane, trascinandolo al massimo storico di 600 dollari, in previsione di una maxi-distribuzione di dividendi. Il titolo della casa della mela è oggi quello maggiormente capitalizzato al mondo, con un valore di Borsa che supera quello di tutti i titoli della Borsa Italiana messi insieme.

Alternativamente al dividendo e a possibili acquisizioni nel mondo della tecnologia o di internet, Apple potrebbe intraprendere la strada del riacquisto di azioni proprie (buyback).