Migliaia di appartamenti in affitto sono presenti nei database di agenzie immobiliari e portali immobiliari: scelta contro la crisi delle vendite.

L’atteggiamento di rassegnazione che aleggia nel settore è quello di porre la crisi come la protagonista indiscussa di questa fase storica di recessione. Personalmente preferisco dichiarare che la crisi c’è, ma che abbiamo gli strumenti per contrastarla!

A questo proposito, mi riallaccio a quanto aleggia tra gli agenti immobiliari: gli affitti reggono!!! Avete capito bene: gli affitti reggono. Ciò significa che se avete un immobile fermo, magari arrivato da una eredità che dovete vostro malgrado condividerlo con altri parenti, non pensate certo di venderlo ora: ma trovate un affittuario!!!! Già, un buon affittuario, che vi garantisca una rendita mensile: perchè se i prezzi degli immobili stanno subendo ritocchi verso il basso per le oramai note ragione, i canoni di affitto sono rimasti pressochè invariati, e solo in alcuni casi hanno visto ritocchi verso l’alto.

Ma ora vi domanderete: il mercato immobiliare è in difficoltà, e ci presenti gli affitti come ancora di salvezza? Beh di certo non ho la soluzione per uscire dalla crisi, ma dei suggerimenti che messi in atto, possono dare ottimi risultati. Perchè, raccontandola tutta, tra banche che non aprono il portafoglio e i timori ad investire nel mercato, le case si vendono e comprano con difficoltà, mentre un appartamento in affitto, ha mercato: non è un impegno per tutta la vita, non bisogna portare credenziali alle banche, e sopratutto rappresenta una provvisoria soluzione in attesa di acquistare l’appartamento dei sogni.

 E come mettersi al riparo dai “furbacchioni” che non rispettano le regole?
Tratteremo in maniera molto più diffusa questo argomento, ma vi anticipo che oggi le agenzie sono molto preparate da questo punto di vista, e presenta al proprietario un ventaglio di potenziali affittuari con le carte in regola: come dire, un investimento con un cuscinetto garanzia.

photo credit:  photopin