Nuovi massimi per Amazon a Wall Street nel giorno della presentazione della nuova famiglia Kindle. Ieri il titolo del colosso tecnologico guidato da Jeff Bezos ha archiviato le contrattazioni con una crescita superiore al 2%, toccando un nuovo massimo storico a 252,7 dollari.

In una settimana densa di presentazioni di nuovi prodotti da parte dei big tecnologici mondiali, come Nokia e Motorola Mobility, e in attesa del nuovo iPhone5 (presentazione prevista per il 12 settembre) ieri è stata l’Amazon-day.”Non produciamo gadget, ma servizi“. Così Jeff Bezos ha iniziato la presentazione ufficiale a Santa Monica in California dei suoi nuovi tablet. Il gruppo, leader nella vendite online dei libri, non ha ceduto alle tentazioni in arrivo dall’affollato e agguerrito mercato degli smartphone, e ha presentato il nuovo Kindle Fire HD che uscirà in tre differenti versioni. I tre modelli costeranno rispettivamente: 199 dollari per il 7 pollici, 299 dollari per l’8,9 pollici, e infine la versione 4G arriverà a costare circa 500 dollari. Gli ordini dei Kindle Fire HD sono già iniziati ieri. L’ultima versione Kindle Fire HD è estremamente sottile e leggero, pesa 395 grammi ed è spesso soltanto 10.3 mm.

Anche l’Italia questa volta verrà coinvolta. Il Fire sarà disponibile lungo la Penisola a partire dal 25 ottobre, mentre il nuovo Kindle arriverà il 12 settembre. “Il nuovissimo Kindle ha caratteri migliorati e un volta pagina più veloce del 15%, per un’esperienza di lettura ancora migliore – spiega la società in una nota – Con soli 170 grammi, Kindle è leggero, compatto abbastanza da essere infilato facilmente in tasca. Resta invariato lo schermo a inchiostro elettronico da 6 pollici che si legge come fosse vera carta, anche in pieno sole, senza riflessi”.