(Finanza.com) Salgono del 23% i profitti di Allianz, che hanno toccato gli 1,23 miliardi di euro, oltre le stime (1,21 miliardi), grazie a minori perdite sui titoli sovrani e a maggiori utili legati al ramo vita e salute che hanno bilanciato le maggiori uscite legate a disastri naturali come il terremoto in Emilia, le tempeste in Germania e l’inondazione in Thailandia. Confermato il target del range di 7,7 -8,7 miliardi di euro di profitto operativo per il 2012; tale parametro nel trimestre si è attestato a 2,36 miliardi, in aumento del 2,8%. In aumento anche il fatturato, a 26,2 miliardi di euro, in aumento del 2,5%. Il titolo procede a gonfie vele, +3% a Francoforte.