(Finanza.com) Gli istituti di credito spagnoli potrebbero avere bisogno di più dei 100 miliardi di euro messi a disposizione dall’Unione europea. Lo scrive lo spagnolo El Confidencial sul suo sito internet citando indiscrezioni relative ai risultati delle analisi indipendenti condotte da Oliver Wyman e Roland Berger sul sistema bancario spagnolo e che verranno rese note giovedì prossimo. Il rapporto è stato commissionato alle due società indipendenti dalle autorità spangole. Questa mattina il rendimento dei Bonos spagnoli è salito al massimo storico sopra il 7%, fino a raggiungere il 7,13 per cento.