Luca Cordero di Montezemolo sarà il prossimo presidente di Alitalia. Ieri è arrivata anche l’investitura del ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi. A lui dovrebbero andare le deleghe su Marketing e comunicazione, mentre il nuovo amministratore delegato sarà Silvano Cassano.

L’ultimo giorno di lavoro in Ferrari sarà il 13 ottobre, il manager però parla già come uomo Alitalia ”Etihad investirà molto in questa azienda e permetterà di unire grandi presenze europee, vedi Alitalia, con grandi presenze nel lungo raggio“. E continua così “qui c’è stata un’azienda internazionale che ha deciso di investire sapendo la potenzialità di Alitalia, ma anche del Paese. Nei prossimi anni avremo un aumento di potenziali turisti, dobbiamo portarli in Italia, non dobbiamo accettare che, come oggi, arrivino prima a Francoforte a Berlino a Parigi. Quindi voli diretti e anche per le aziende che esportano grandi opportunità“.

La nuova Alitalia araba avrà come centro Fiumicino, ma la compagnia aerea vorrebbe togliere quote di mercato in Italia a Lufthansa sfruttando meglio Malpensa e Linate. Per questo James Hogan dovrebbe incontrare presto l’ad di Sea Piero Modiano.

photo credit: caribb via photopin cc