Air France-Klm  avrebbe intenzione di acquistare Alitalia nel 2013 attraverso uno scambio di azioni. Questo il piano della compagnia franco-olandese, svelato da La Tribune che cita una fonte della stessa compagnia aerea.

L’operazione Alitalia attesa nel 2013 attraverso uno scambio azionario

Stando a quanto riportato dalla testata transalpina l’intenzione è dunque quella di percorrere la strada di uno scambio azionario come aveva fatto Air France nel 2004 lanciando un’Opa per l’olandese Klm. Ma la strada è tutta in salita: “Se l’azione resta a questo livello, l’operazione è impossibile”, riporta il quotidiano, citando una fonte all’interno del gruppo. Nella sua versione online La Tribune  ricorda che “con l’azione che viaggia sui 4 euro per azione da mesi, il gruppo francese vale  poco più di 1,2 miliardi di euro in Borsa (il prezzo di 5 A380) per un giro d’affari di circa 25 miliardi di euro”.  L’obiettivo è uno: bisogna che l’azione Air France-Klm decolli. Il prezzo corrente delle azioni di Air France, a detta della testata d’oltralpe, è infatti al momento troppo basso per permettere un’acquisizione. Air France conta sul proprio programma di abbattimento dei costi per guidare al rialzo i prezzi.

 Italia: con 28 milioni di passeggeri nel 2011 Ryanair sorpassa Alitalia

Intanto, ieri Ryanair ha annunciato di avere sorpassato sul mercato italiano Alitalia per numero di passeggeri. Stando ai numeri forniti dalle due compagnie nel 2011 il vettore low cost guidato da Michael O’Leary ha trasportato 28,1 milioni di passeggeri contro i 25 milioni di Alitalia.