La delega da presentare presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate può essere necessaria quando la persona interessata a rivolgersi all’ente non può presentarsi personalmente, per le più svariate ragioni. Scrivere una delega diventa dunque atto imprescindibile quando il soggetto non può presentarsi perché, per esempio, impossibilitato a causa di questioni di salute, di lavoro o perché magari ci si trova all’estero. La delega generica va poi consegnata alla persona che andrà al proprio posto, una persona verso cui, evidentemente, si nutre particolare stima e fiducia. Quest’ultima dovrà non solo presentare la delega scritta così come sarà tra poco illustrato ma anche un documento che attesti la propria identità oltre ad una fotocopia del documento del delegante.

Come scrivere la delega per l’Agenzia delle Entrate

Affinché la delega sia accettata, essa deve riportare un serie di dati e informazioni utili agli uffici dell’Agenzia delle Entrate. I dati da riportare nella delega scritta sono, in particolare:

  • Indirizzo dell’Agenzia delle Entrate presso cui ci si rivolge (completo di via e cap)
  • Il nome e cognome di colui/colei che delega
  • data e luogo di nascita del delegante
  • indirizzo di residenza completo del delegante
  • codice fiscale del delegante
  • numero e tipo di documento identificativo del delegante
  • indicazione DELEGA cui fanno seguito i dati del delegato
  • nome e cognome del delegato
  • data e luogo di nascita del delegato
  • indirizzo di residenza completo del delegato
  • codice fiscale del delegato
  • indirizzo e tipo di documento del delegato
  • Oggetto della delega
  • data e luogo
  • firma del delegante