Chi è già pronto per ottenere il proprio 730 precompilato? Ci sono già 4,5 milioni di cittadini già in possesso del Pin dispositivo dell’Inps. A questi bisogna aggiungere i due milioni e mezzo di contribuenti abilitati a Fisconline – mezzo milione di persone hanno fatto richiesta delle credenziali di accesso dall’inizio dell’anno.

in totale quindi ci sono già 7 milioni di italiani che sono pronti ad accedere online alla dichiarazione precompilata – che sarà disponibile in rete tra cinque giorni. Per chi vuole avere il proprio 730 precompilato senza ricorrere all’intermediazione di un Caf o di un professionista sono disponibili quattro opzioni per ottenere il proprio accesso a Fisconline – online sul sito dell’Agenzia delle Entrate, via telefono chiamando il call center, in un ufficio dell’Amministrazione finanziaria o con la Carta nazionale dei Servizi.

nel primo caso bisogna digitare www.agenziaentrate.it e poi cliccare sul banner relativo al 730 precompilato – si trova in alto a destra della homepage. in seguito bisogna cliccare su “Verifica se hai bisogno di abilitarti” e poi su “Registrazione a Fisconline” – oppure potete cliccare direttamente qui. Per attivare la procedura è necessario digitare il proprio codice fiscale è il reddito complessivo dichiarato nell’anno passato – bisogna anche specificare quale modello abbiamo presentato l’anno passato. Gli stessi dati vengono richiesti se scegliamo di rivolgerci al call center dell’Amministrazione finanziaria telefonando al numero 848.800.444.

In entrambi i casi si otterrà la prima parte del Pin – 4 cifre – e dopo 15 giorni riceveremo a casa una lettera con le altre 6 cifre del Pin e la password di accesso. Chi si reca in un ufficio dell’Agenzia delle Entrate riceverà la prima parte del Pin, la password provvisoria ed il numero della domanda di abilitazione. In questo caso per ottenere la seconda parte del Pin bisogna accedere ai servizi di Fisconline inserendo il codice fiscale come nome utente e la password provvisoria – che al primo accesso ci viene subito chiesto di cambiare. Fatto questo bisogna selezionare la funzione “Per coloro che hanno richiesto il Pin ad un ufficio” nella sezione “Profilo utente“, e poi inserire il numero della domanda di abilitazione e cliccare su “invia“.

Se si è in possesso di Smart Card/Cns si può beneficiare di una procedura semplificata. In questo caso via sito si potrà ottenere tutto il codice Pin e la password di accesso a Fisconline. Bisogna ricordarsi di conservare la password iniziale che ci è stata rilasciata, perché serve per ottenere una nuova password se perdiamo quella che correntemente utilizziamo.